Pavimento alla veneziana pulizia: come fare?

Pavimento alla veneziana pulizia: come fare?

La cura del pavimento alla veneziana non è solo una questione di estetica. Per colpa del tempo e dell’usura tutti i pavimenti hanno la tendenza a perdere la loro luminosità naturale e questo può essere spiacevole per un pavimento ordinario, ma per un pavimento veneziano può essere insopportabile. Ecco perché è importante ricorrere di tanto in tanto a un intervento professionale (pavimento alla veneziana pulizia).

Manutenzione del pavimento veneziano

La mancanza di manutenzione del pavimento alla veneziana potrebbe richiedere un restauro elaborato e costoso. Per questo è essenziale proteggere questi bellissimi pavimenti, a volte vere e proprie opere d’arte, e rimuovere ogni sostanza che possa alterare la struttura del materiale.

Ad esempio, si rovescia qualcosa sul pavimento alla veneziana, è importante pulirlo il più rapidamente possibile, poiché queste superfici si macchiano in modo incredibilmente facile. Liquidi acidi come il succo d’arancia o l’aceto possono essere particolarmente pericolosi.

Tamponare con un panno (piuttosto che strofinare) eventuali versamenti, prima di lavare con un po’ di detersivo per piatti e sciacquare con abbondante acqua.

Pavimento in palladiana

Il pavimento in palladiana è molto simile al pavimento alla veneziana, con la differenza che le scaglie di pietra sono più grosse. Così come abbiamo bisogno dell’intervento di pulizia per il pavimento alla veneziana, lo stesso si può dire per i pavimenti in palladiana.

Poiché si tratta di materiali naturali, questi pavimenti richiedono un’attenzione speciale. Ci sono tanti motivi per scegliere pavimenti in palladiana bianca, palladiana di pietra o palladiana di marmo per la nostra casa.

Questi materiali sono davvero straordinari, possono trasformare qualsiasi stanza in spazi incredibili: sono molto resistenti, quindi dureranno anni e anni, ma solo se ce ne prendiamo cura correttamente. Il problema con il marmo e il granito è che queste superfici possono essere danneggiate durante le normali operazioni di pulizia.

Vedi anche  Trattamento pietre: scopri i nostri servizi

Palladiana per interni

Con il termine “palladiana” si fa riferimento a rivestimenti composti da vecchi pezzi di marmo incollati in cemento o resina. Il conglomerato ottenuto viene posato su una base di sabbia e cemento tramite una sospensione di acqua. Le giunture sono riempite con cemento colorato e, quando la piastrella è sufficientemente indurita, viene rasata e levigata per ottenere la finitura desiderata. Successivamente viene lucidata.

Su questi materiali non andrebbero mai usati detergenti acidi, perché mangiano il cemento e possono scolorire la palladiana di pietra. I negozi specializzati di bricolage e decoratori vendono appositi prodotti per la pulizia della palladiana bianca e gli altri tipi di pietre protettive.

Palladiana per esterni

La palladiana per esterni, ad esempio la palladiana di travertino, ha bisogno di maggiori cure in quanto è sottoposta alle aggressioni degli agenti esterni e a sbalzi di temperatura. Sui rivestimenti in pietra o marmo all’esterno occorre usare prodotti chimici specifici. Si trovano diverse formulazioni in polvere che sono ottime per la pulizia quotidiana delle superfici dure ma che hanno anche un’eccellente azione lucidante. Si tratta di prodotti finemente abrasivi, da miscelare con acqua, che rimuovono immediatamente funghi, schiuma di sapone e macchie di stuccatura. Sono adatti sia alle superfici levigate che a quelle ruvide.

Palladiana per esterni

Per la pulizia dei rivestimenti in pietra esistono prodotti facili da usare: ne bastano piccole quantità, a cui aggiungere poca acqua. Usando il discolux della lucidatrice (o il disco bianco) si lavora la crema ottenuta fin quando il pavimento non diventa lucido e pulito. Il prodotto sulla superficie della palladiana deve essere mantenuto sempre allo stato cremoso (deve avere la consistenza di uno yogurt) e quando è necessario occorre aggiungere altra acqua e altra polvere.

Vedi anche  Trattamento Ardesia nera

Alla fine, usare un disco bianco pulito per lavare a fondo solo con acqua e quando il pavimento è asciutto si può lucidare con un disco bianco.

Contattaci gratuitamente

I nostri articoli
Pavimento alla veneziana pulizia: come fare?
Titolo articolo
Pavimento alla veneziana pulizia: come fare?
Di cosa parliamo
Conosci i pavimenti alla veneziana? Sai come prendertene cura? Scopri tutto quello che c'è da sapere seguendo i nostri consigli.
Autore
Azienda
Trattamenti.biz
Logo azienda
Chiudi il menu
 
 
CHIAMA SUBITO 0694506859
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

0694506859