Ecomalte: pavimenti innovativi

Tra i materiali innovativi che possiamo utilizzare per i pavimenti della nostra casa o anche per rivestire alcune parti di mobili, c’è l’ecomalta. Questo materiale, poco conosciuto e utilizzato, è un prodotto ecologico ed ecocompatibile. Vediamo perché le ecomalte sono considerate materiali amici dell’ambiente.

Caratteristiche delle ecomalte

Questo materiale è formato da circa il 40% di scarti di altri materiali riciclati, e quindi non è dannoso per l’ambiente e la salute delle persone. Al suo interno non contiene materiali come resine, cemento o calce, che solitamente sono presenti nella maggior parte degli altri prodotti.

Si presta molto per essere usato su tantissime superfici, come cemento, vetro, cartongesso, malta e tanti altri tipi di materiali. Con queste caratteristiche l’ecomalta può essere anche posizionata direttamente su un pavimento o rivestimento già esistente, senza togliere quello vecchio: così facendo si ha un notevole risparmio economico.

L’ecomalta ha tantissime caratteristiche che ne fanno un materiale davvero unico: è ignifugo e ingelivo, cioè in caso di sbalzi di temperatura non si modificano le sue caratteristiche; è traspirante, ciò vuol dire che non lascia scorrere l’acqua mentre il vapore oltrepassa il piano, mantenendo nel tempo lo stesso il volume originario.

Vantaggi dell'ecomalta

Particolare di questo materiale è la sua funzione antistatica – cioè il formarsi e l’accumulo di polvere sulle superfici; possiamo utilizzarla anche sui ripiani d’appoggio, quindi possiamo scegliere un tavolo in ecomalta, o anche dei rivestimenti in bagno e in cucina.

Innanzitutto è un materiale molto resistente, ma allo stesso tempo anche flessibile, ideale per creare superfici compatte e senza giunture. Costruire una superficie in un unico pezzo rende sia il mobile molto bello esteticamente, ma evita anche il formarsi di sporcizia e polvere nelle fessure.

Viene usato per i piani di una cucina e molto spesso per lavabi o intere superfici di bagni. Per il suo peso contenuto e per la sua resistenza a carichi strutturali non elevati, viene anche usato per rivestimenti interni di barche, roulotte o yacht.

I prezzi dell'ecomalta

Come funziona la pulizia dell'ecomalta?

La manutenzione di superfici in ecomalta non richiede molto tempo, infatti possono essere pulite molto velocemente e con pochi prodotti. Si consiglia di utilizzare prodotti naturali e non aggressivi. Con circa 20% o massimo 40% di aceto, in base alla necessità, mischiato con dell’acqua calda si ottiene una soluzione pronta per essere utilizzata sulle superfici.

Per evitare di rovinare il materiale, utilizzare un panno in microfibra. Per chi vuole usare prodotti più specifici, può comprare detersivi con base neutra, senza alcol o altre sostanze aggressive e dannose.

Contattaci gratuitamente

Chiudi il menu
 
 
CHIAMA SUBITO 0694506859
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

0694506859